Milano, 9 dicembre 2010 – Si svolgerà il 3 febbraio 2011 la prestigiosa cerimonia conclusiva della quarta edizione del Premio per il Lavoro, l’annuale evento ideato e realizzato da Manpower Italia in partnership con i Giovani Imprenditori di Confindustria per premiare il valore delle risorse eccellenti del nostro Paese.

Inizialmente prevista il 16 dicembre è slittata per la numerosità delle candidature pervenute oltre il tempo limite della chiusura del bando. L’organizzazione ha valutato di posticipare la data della serata finale di premiazione, ritenendo importante includere tutte le candidature ricevute e riservare loro la meritata attenzione da parte dei Comitati Locali, designati alla valutazione delle storie di eccellenza del mondo del lavoro italiano per eleggere i finalisti che si contenderanno il titolo.

Alla significativa attenzione riservata al Premio per il Lavoro espressa dagli stakeholder del tessuto imprenditoriale italiano attraverso le copiose candidature, Manpower ha quindi voluto rispondere con un messaggio di rispetto e sensibilità verso tutti i Lavoratori, proprio alla luce del delicato momento che il mondo del lavoro sta vivendo. Offrire a tutti quei Lavoratori che in azienda si sono distinti per ingegno e creatività, per quella capacità di innovazione che, oggi più che mai, è motore di crescita e competitività. L’opportunità di una serata sotto i riflettori rende merito a chi da sempre crede nel valore delle persone e nella loro capacità di poter fare la differenza.

Appuntamento dunque rimandato al 3 febbraio 2011, sempre a Bologna nella splendida cornice del Teatro Manzoni. E sempre alla presenza delle telecamere di RAI UNO per dare ancor più prestigio a questo straordinario progetto di valorizzazione delle persone, per un evento unico nel suo genere, ricco di ospiti musicali, autorevoli esponenti del panorama istituzionale, imprenditoriale e mediatico del Paese. La prima televisione pubblica nazionale riprenderà infatti l’intero spettacolo per poi trasmetterlo nei giorni successivi.

Anche quest’anno, ancora una volta, Manpower mette sotto i riflettori le persone che fanno grandi le imprese, la professionalità, il talento.

Articolo scritto da:

Se ti è piaciuto l'articolo clicca sul + 1