Gli adempimenti obbligatori che il datore di lavoro deve effettuare nella propria azienda in relazione alla materia sicurezza sui luoghi di lavoro sono:

Lo stesso deve provvedere a redigere il documento di valutazione dei rischi con all’interno tutti i rischi della sua società a partire da un rischio dovuto all’utilizzo di videoterminali fino a finire al rischio scavi per esempio presente in una azienda che si occupa di costruzioni;

Successivamente il datore di lavoro deve nominare un Responsabile del Servizio Protezione e Prevenzione, come acronimo RSPP;

Deve inoltre dare la possibilità ad uno dei suoi lavoratori di rappresentare tutti i lavoratori dell’azienda (RLS) eleggendolo all’interno di una assemblea;

In seguito deve eleggere degli addetti alle emergenze quali antincendio e primo soccorso.

Per terminare il ciclo di formazione base deve formare sui rischi generali i lavoratori dell’azienda per una durata totale di 4 ore, per esempio se all’interno dell’azienda sono presenti muletto piuttosto che ponteggi, bisogna obbligatoriamente effettuare dei corsi di formazione  specifici e quindi di addestramento.

Per quanto concerne appunto un ponteggio si tratterà quindi  dell’uso del dispositivo di protezione individuale che può essere una cintura di sicurezza per salire sul ponteggio, l’elmetto e tutti quei dispositivi indispensabili che fanno parte della tutela e della salute dei lavoratori.

All’interno dell’azienda il datore di lavoro deve nominare un medico competente in relazione all’attività svolta da tale società, il quale deve avere la responsabilità di effettuare visite e controlli ai lavoratori presenti nell’ambito lavorativo.

Per richiedere una consulenza o un preventivo per i corsi ed i documenti obbligatori per il decreto legislativo 81 e sue successive modifiche ( d.lgs 106/09 – Accordo stato regioni ) puoi contattarmi al numero verde 800146627 o inviare una mail a info@giuliomorelli.com

Articolo scritto da:

Se ti è piaciuto l'articolo clicca sul + 1